Giacobino: “Primo storico match in Promozione per il Valduggia”

Storico match per il Valduggia
Storico match per il Valduggia
- 47496 letture

Parte la Promozione e per il Valduggia di mister Giacobino subito una sfida difficilissima contro l’Accademia Borgomanero, la grande favorita del girone. Abbiamo sentito le impressioni del tecnico valsesiano a 24 ore dal match.

Come arrivate a questo match? Avete assenze?

Non nelle condizioni ottimali, abbiamo tre assenze importanti in difesa con Dedin che salterà buona parte della stagione per un brutto infortunio al ginocchio, già l’Accademia è un avversario difficile, affrontarlo senza i due centrali non è il massimo. Inoltre non ci sarà Medana fermo da 15 giorni per una tonsillite

Contento/scontento/indifferente di affrontare subito la squadra più forte?

Saranno tutte partite difficili, non cambia niente chi affrontiamo prima o dopo. Sottolineo che per la nostra società sarà una partita storica, la prima in Promozione

Tutti conoscono le qualità dell’Accademia che ha nelle sue fila giocatori importanti e già nelle amichevoli ha dimostrato il proprio valore, voi cosa potete mettere in campo più di loro?

Lo spirito di gruppo, quello che ci ha permesso di vincere il campionato. Sono molto interessato all’atteggiamento che avrà la mia squadra al di là del risultato finale

Vedendo il Valduggia 2016-2017 mi è sembrata una formazione molto offensiva, con il salto di categoria cambia qualcosa?

Non cambia il mio modo di vedere il calcio né in funzione della categoria né dell’avversario, prima le mie squadre devono pensare a fare bene le cose che prepariamo, l’avversario lo prendo in considerazione solo in un secondo momento. Ovviamente non affronteremo l’Accademia con 4 punte e se ci saranno fasi della partita in cui ci dovremo difendere in 10 lo faremo

Marco Dho