Valduggia-Accademia Borgomanero, le voci dello spogliatoio

Il tecnico Bonan
Il tecnico Bonan
- 43418 letture

L'allenatore del Valduggia Fabio Giacobino sembra essere stato in campo con i suoi ragazzi che elogia per la prestazione offerta: "Sono contentissimo dell'atteggiamento della mia squadra, non ho niente da rimproverare ai miei ragazzi, qualcosa in più all'arbitro che ci ha lasciato ingiustamente in dieci, un cartellino rosso esagerato e che non capisco visto che non ha praticamente ammonito nessuno per dei falli durante tutto il match; l'episodio che ci ha fatto rimanere in 10 ha chiuso la partita, mi spiace perchè l'Accademia avrebbe potuto fare il 3 a 1 ma nel finale 11 contro 11 sarebbe potuto succedere di tutto. Per essere la prima partita in Promozione e viste le tante assenze sono contento, le due reti subite sono nate da nostri errori, non posso chiedere di più ai miei ragazzi, pensavo di subire un passivo pesante contro un'armata come l'Accademia Borgomanero e invece siamo stati in partita fino al novantesimo, peccato quell'ultimo quarto di partita in inferiorità numerica, è l'unico rammarico che ho"

Bonan sa che non sarà una formalità vincere il campionato e si gode i tre punti: "Vittoria faticosa come era nelle previsioni, ci aspettavamo questo tipo di partita contro una squadra molto quadrata, tosta, che ha lottato su ogni pallone e cercato di chiuderci tutti gli spazi. Abbiamo sprecato molto, abbiamo avuto sia nel primo tempo che nel secondo parecchie occasioni per mettere al sicuro il risultato e non esserci riusciti ci ha fatto soffrire fino al novantesimo, è un insegnamento importante, ci saranno durante l'anno tante partite del genere, di positivo c'è che i ragazzi hanno affrontato la partita con lo spirito giusto, siamo stati umili e anche sotto il profilo della corsa abbiamo fatto un passo avanti rispetto alle amichevoli, resta il rammarico delle reti sprecate. La prima partita è sempre complicata, c'è tensione e l'obbligo, soprattutto per noi, di cominciare bene, gli avversari sanno di affrontare una formazione di valore e ci mettono qualcosa in più; la squadra ha fatto la partita che doveva per lunghi tratti, con la giusta attenzione tranne che nell'occasione del vantaggio del Valduggia su cui abbiamo fatto un grave errore, le vittorie ottenute con sofferenza valgono ancora di più e questa è una di quelle"

Marco Dho