Eccellenza, girone A - Colpo gobbo Alicese, dimissioni per Roano?

Termina la parabola di Roano a Biella?
Termina la parabola di Roano a Biella?
- 123776 letture

I risultati odierni, quelli della sesta giornata, rimescolano le carte in vetta al girone A di Eccellenza dove torna davanti a tutti il Le Grange Trino, regolando all'inglese un Lucento che non ne vuole proprio sapere di abbandonare lo 0 in classifica. Detto del Baveno, che nell'anticipo ha regolato al fotofinish il Piedimulera (2-1), l'unica a rispondere positivamente allo strappo dei lacuali di Pissardo è stata la Romentinese e Cerano, che ha fatto un sol boccone del Pavarolo con un Malaspina che strappa applausi. Cadono Arona e Verbania di fronte ad Alicese e Aygreville: maggiormente inatteso è il passo falso della squadra di Porcu, fattasi sorprendere al "Comunale" dai vercellesi di Yon (1-2) mentre il Verbania, a cui toccava la difficile trasferta in casa dell'Aygreville, non è riuscita l'impresa anche per l'espulsione toccata nel primo tempo al biancocerchiato Tinelli. Domenica calda a Biella dove lo Stresa vince in maniera convincente (1-3) provocando le dimissioni di mister Roano, al momento rigettate dalla società laniera (le parole del vicepresidente); i biellesi vengono raggiunti da Orizzonti United e Borgovercelli, entrambe vittoriose in trasferta sui campi di Juve Domo e San Maurizio Canavese, e dal PDHA che non riesce andare oltre l'1-1 in casa della Pro Settimo. 

Solo lo Stresa fa punti nelle ultime posizioni - Tutti i risultati del sesto turno di campionato e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese