Promozione girone A - Accademia forza sette, Oleggio salto doppio

Riccardo Poi, suo il pallone della gara
Riccardo Poi, suo il pallone della gara

C'era necessità di rispondere ancora una volta al Città di Verbania che nell'anticipo aveva superato la Castellettese (2-1) al "Pedroli" e messo pressione ai borgomaneresi ma l'Accademia di Roberto Bonan ha risposto nel modo migliore, rifilando sette reti ad un Ceversama dove si profila il ritorno in panchina di Granai per arginare un crollo che ha portato i biellesi ai margini della zona playout: Ricky Poi grande protagonista con una tripletta ma è tutta l'Accademia che sembra essersi risvegliata al momento opportuno da alcune settimane di torpore che avevano fatto pensare alla flessione rossoblù. Nell'ipotetica griglia playoff, fatica ad imporsi sul campo delle Scuole Cristiane la Fulgor Valdengo (1-2) mentre è l'Oleggio a rubare la scena vincendo a Valduggia (1-2) ed entrando di prepotenza nella zona che contano scalzando proprio i sesiani di Giacobino e i ticinesi di Forzatti. Sfuma nel finale il successo del Briga che al 94' si vede raggiungere dalla Sparta Novara con Repossini, cresce invece l'Omegna anche se il 2-1 con cui al "Liberazione" doma il Trecate non è stato scontato. In zona calda, punto pesante per la Dufour che strappa lo 0-0 a Dormelletto mentre la crisi del Fomarco si amplia a Bianzé dove i vercellesi passeggiano 4-0.

Sparta Novara, punto d'oro nel finale a Briga - Tutti i risultati del 19° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese