Eccellenza A - Salvezza all'ultima giornata per Arona e Pro Settimo

La Biellese, sette reti al Piedimulera
La Biellese, sette reti al Piedimulera

Termina in gloria il campionato per lo Stresa che vince largamente a Pavarolo (0-4) dopo aver già festeggiato la vittoria del campionato domenica scorsa, terminando il campionato a 71 punti, ben nove in più del Trino che perde a Baveno conservando un solo punto sui lacuali di Pissardo che conquistano i playoff piazzandosi al terzo posto. Larghi i successi anche per La Biellese, che manda in Promozione il Piedimulera che negli ultimi due turni incassa 14 reti, e per la Romentinese e Cerano che in quello che era un vero e proprio spareggio con il PDHA sovrasta i valdostani di Brando (5-2) conquistando i playoff da cui restano fuori proprio Amato e compagni per la classifica avulsa.

Caldissima la zona salvezza dove il k.o. tecnico del Piedimulera "libera" Arona e Pro Settimo, che si salva senza passare attraverso i playout: i torinesi vincono di misura con l'Aygreville sopravanzando i lacuali di Porcu a cui basta però pareggiare in casa dell'Orizzonti United (1-1) per rendere vano il successo del Borgovercelli che conquista i tre punti col Verbania (2-1) ma dovrà ugualmente giocarsi i playout sul proprio campo affrontando la Juventus Domo, a cui Appetito regala un successo di platino con il San Maurizio Canavese già retrocesso. 

Solo per gli annali il successo del Lucento con l'Alicese: 3-2 per i torinesi che avevano già strappato il biglietto della salvezza nelle scorse settimane.

I playoff saranno Trino-Ro.Ce. e Baveno-La Biellese - Tutti i risultati dell'ultimo turno di campionato e la classifica definitiva

Carmine Calabrese