Chiavazzese - Ufficiale l'arrivo di un portiere dall'Eccellenza

Depperu, neo acquisto della Chiavazzese
Depperu, neo acquisto della Chiavazzese

Ieri è arrivata l'ufficialità dell'acquisto del centrocampista Marian Mihaila (LEGGI QUI) ed oggi, la Chiavazzese, fa esplodere un altro botto di mercato. Dall'Alicese di Eccellenza arriva il portiere classe 1995 Alessandro Depperu che va a rilevare il posto del partente Daniel Turetta che fa il viaggio opposto a quello di Depperu, visto che la Chiavazzese l'ha ceduto in prestito alla squadra di Alice Castello.

Alessandro Depperu è un volto ancora non del tutto conosciuto al calcio biellese in quanto si è trasferito nel dicembre 2017 in Piemonte da Olbia. Il giovane portiere ha svolto tutto il Settore Giovanile nell'Olbia Calcio per poi, a 17 anni, esordire nella Prima Squadra sarda in Eccellenza vincendo il campionato da protagonista. Successivamente, sempre con l'Olbia Calcio, ha calcato i campi della Serie D e, nell'estate 2014, è stato ceduto con la formula del prestito al Montalbo: una squadra di Promozione del centro Sardegna. Nella stagione 2015/2016, Depperu, ha vinto il campionato di Promozione con La Maddalena e, infine, si è trasferito definitivamente in Piemonte raggiungendo il fratello Giuseppe (anche lui portiere) per poi vestire la maglia dell'Alicese in Eccellenza.

Il nuovo portiere della Chiavazzese Alessandro Depperu esordisce così ai nostri microfoni: "Sono molto contento di sposare il progetto della Chiavazzese che mi è stato proposto dal DS Turetta. E' un progetto serio dove vedo obiettivi molto interessanti condito anche dal fatto che ci sono persone all'interno della società che hanno tanta voglia di vincere quindi, dopo un anno e mezzo che sono in Piemonte e dove ho totalizzato 10 presenze ufficiali, penso sia un buon punto di partenza. Sono pronto per mettere a disposizione della mai squadra la voglia e la fame giusta per raggiungere gli obiettivi."

La Chiavazzese, già molto attiva in questa sessione di mercato estiva, ha piazzato due colpi: uno a centrocampo ed uno in porta. Ora la società del Presidente Rossetto, per mezzo del DS Tiziano Turetta, è al lavoro per acquistare altri giocatori di esperienza insieme a profili giovani e di buona prospettiva.

Stefano Bellinazzo