Calciomercato LIVE

Pro sfortunata, rigori fatali a Brescia

Subito a segno Donnarumma
Subito a segno Donnarumma

La Pro Vercelli viene eliminata al secondo turno di Coppa Italia dal Brescia che ha la meglio sulle bianche casacche solo dopo i calci di rigore, ottima la prova dei ragazzi di Grieco che dopo essere passati in svantaggio per mano di Donnarumma pareggiano in extremis con Berra e nei supplementari sprecano due volte con Morra la chance di andare avanti.

La cronaca Parte bene il Brescia subito vicino al vantaggio con Donnarumma, Torregrossa a metà primo tempo ha due chance che non sfrutta e Ndoj al 29' mette a dura prova Nobile che è bravissimo a sventare la minaccia. La ripresa parte con il vantaggio dei padroni di casa di Donnarumma che approfitta da vero rapace d'area di un errore di Nobile; la Pro reagisce con Comi la cui girata termina di un soffio alto, dopo una ventina di minuti senza particolari sussulti il finale riserva emozioni in serie, all'89' Polidori sta già esultando quando un difensore toglie dalla porta la conclusione dell'attaccante ospite, al terzo e ultimo minuto di recupero la Pro pareggia con una rovesciata fantastica di Berra su un'uscita maldestra di Alfonso, si va ai supplementari. La Pro ha con Morra l'occasione del 2 a 1 ma l'attaccante scuola Toro calcia alto davanti ad Alfonso, stessa scena nel secondo tempo supplementare per Morosini che spreca la palla gol vittoria; le due formazioni non vogliono andare ai rigori, Ndoj davanti a Nobile incrocia e scheggia il palo, al 121' con Morra che ancora a tu per tu con Alfonso non trova la stoccata vincente.

Dal dischetto gli errori di Mammarella e Polidori sono fatali alla Pro mentre il Brescia realizza tutti e 4 i penalty e va ad affrontare il Novara nel terzo turno di Coppa.

Marco Dho