Marchese a quota 100: “Raggiunto un importante traguardo”

Marchese fa 100
Marchese fa 100

La seconda rete di Nicholas Marchese domenica contro il Pro Palazzolo è la centesima dell’attaccante ex Scuole Cristiane passato quest’anno al River Sesia, non potevamo non sentire Nicholas per un’intervista in occasione di questo importante traguardo raggiunto.

Una rete che faticava ad arrivare, da quante partite la inseguivi?

Aspettavo questo gol dalla quint’ultima giornata dello scorso anno (Marchese giocava alle Scuole Cristiane, ndr) e finalmente sono riuscito all’esordio in campionato quest’anno a raggiungere questo piccolo ma importante traguardo personale”.

Un ottimo inizio per il River, puntate ad essere una mina vagante?

Domenica abbiamo giocato un buon primo tempo, nella ripresa abbiamo concesso qualcosa ma tutto sommato in generale abbiamo disputato una buona gara. Abbiamo ancora tanto lavoro da fare e ci sono squadre ben attrezzate nel nostro girone, sarà un bel campionato”.

Torniamo ai tuoi gol… Il più bello?

Ne ho tre preferiti, uno in casacca River nel 2010 contro il Trecate sugli sviluppi di un calcio d’angolo una mezza sforbiciata. Il secondo con il San Nazzaro una bella punizione contro il Barengo che ha tolto le ragnatele dall’incrocio dei pali, il terzo contro la Pro Roasio con la maglia delle Scuole una rovesciata spettacolare”.

Il più importante?

Non uno in particolare, tutti quelli della cavalcata play-off con le Scuole”.

Quello mancato per cui “rosichi” ancora?

Ricordo bene quello mancato in finale play-off contro il Bianzè sul due a zero per loro, un assist di Virdò mi ha messo davanti al loro portiere ma non ho calciato nel migliore dei modi e non ho inquadrato la porta”.

C’è un attaccante della zona che ti piace particolarmente e con cui magari ti sarebbe piaciuto giocare?

Urban, Poi ed Umeroski sono bravissimi. Sono contento di aver condiviso bellissimi momenti con Luigi Saviolo e Marco Ciocca alle Scuole Cristiane e con Marcello Stangalino al San Nazzaro”.

Per finire, il tuo prossimo obbiettivo?

Ho voglia di fare un bel campionato con il River e di togliermi qualche soddisfazione sia a livello di squadra che personale in termini di reti fatte”.

Marco Dho

Leggi altre notizie:RIVER SESIA