Serie D girone A, partono con un poker Chieri, Lecco e Savona

A segno Eros Castelletto
A segno Eros Castelletto

E' iniziata la serie D che nel girone A vede subito protagonista il Chieri che ha superato con un netto quattro a zero la neo promossa Pro Dronero, tre dei quattro gol portano la firma di nuovi acquisti (2 Lazzaro e 1 Gaeta) e sono un biglietto da visita importante per il campionato.

Parte con un pareggio casalingo il Borgosesia, Sarr dopo quattro minuti porta in vantaggio l'Arconatese, Castelletto ad inizio ripresa pareggia i conti per i granata; lo Stresa nonostante una buona prova perde con la Fezzanese, la rete di capitan Baudi condanna la formazione di mister Galeazzi.

Il Borgaro regge quasi un'ora in casa di una delle favorite del girone, il Savona la sblocca con un autogol di Del Buono e la rete di Montante su rigore serve solo a rendere un pò meno pesante il passivo.

Due i pareggi di giornata, oltre al match di Borgosesia finisce uno a uno il derby lombardo tra Folgore Caratese e Milano City.

Tre i segni "2", la Sanremese all'89' con Spinosa vince il derby contro la Lavagnese, Ligorna con le reti di Panepinto e Spera passa a Bra, 4 a 2 del Lecco ad Inveruno con doppietta di D'Anna e reti dell'ex Gozzano Capogna e Lella.

Nell'ultimo incontro di giornata il Casale supera di misura il Sestri Levante per uno a zero.

Tutti i risultati di giornata

Marco Dho