Terza categoria Novara - Pastorfrigor, manca solamente la matematica

Celeste, due reti decisive
Celeste, due reti decisive

Meno sette alla fine per il Pastorfrigor Frassineto che conta le domeniche che manca ad una festa che potrebbe già arrivare nei prossimi turni, in caso di risultati che si incastrano alla perfezione per gli alessandrini: i quindici punti di vantaggio che al momento mantiene la battistrada dopo il successo nel testa a testa con il Masserano Brusnengo (1-2) rendono il passaggio alla Seconda categoria dei giocatori in maglia blu un mero fatto di numeri.

La sconfitta dei biellesi favorisce il Carpignano che, vincendo sul campo del Villanova grazie alla doppietta di Celeste, torna in seconda posizione mentre scivola lontano dalle posizione di vertice la Pernatese, che sembra essere entrato in un circolo vizioso fatto di occasione sprecate che tiene lontana la formazione di Anversa dalla vittoria da ben tre domeniche e che si perpetra anche a Fara dove i locali si impongono di misura. Ora i granata devono guardarsi dal ritorno del Virtus Mulino Cerano che passeggia con l'Ozzano Ronzonese (4-0) portandosi a soli due punti dal quarto posto.

Il Pollone sfrutta la tripletta di Amodeo per vincere in casa del Casalino estromettendo forse definitivamente i novaresi dalla corsa alla post season mentre l'unico pareggio settimanale è quello di Granozzo tra gli "Aironi" padroni di casa e il Canadà (3-3). Successo che dà morale quello della Voluntas Novara che supera il Città di Sandigliano (2-1) trovando il secondo successo stagionale.

Il Fara continua a sperare nei playoff - Tutti i risultati del 19° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese