Pro Vercelli-Siena 1-1, ancora niente tre punti per la Pro

Carlo Mammarella
Carlo Mammarella

Continua il momento negativo della Pro Vercelli che contro il Siena in casa non va oltre il pareggio subendo l'ennesima rimonta di questo ultimo mese, non è bastato il vantaggio di Berra dopo una decina di minuti di gioco per indirizzare la partita, Gerli ad inizio ripresa pareggia i conti e le due squadre al triplice fischio si dividono la posta in palio.

La cronaca Subito un brivido per la Pro al 6' un colpo di testa di Gliozzi termina appena fuori, all'11' la Pro passa in vantaggio con Berra che sul corner di Mammarella non perdona Melgrati con un preciso colpo di testa. 

Grieco perde Azzi per infortunio, al suo posto Leonardo Gatto, una punizione di Mammarella sfiora il raddoppio, al 38' Melgrati serve Gatto ma si riscatta sul mancino del vercellese salvando la sua squadra dallo 0 a 2, il Siena si rende pericoloso ancora con Gliozzi ma il suo colpo di testa non inquadra la porta, prima dell'intervallo Morra di tacco non riesce a capitalizzare una bella azione dei padroni di casa.

La ripresa si apre con il pareggio del Siena con Gerli che dal limite dell'area non lascia scampo a Nobile; la Pro prova subito a fare il 2 a 1 con Morra che da posizione defilata impegna Melgrati, al 55' Mammarella direttamente da corner per poco non sorprende l'estremo toscano.

Il match è aperto, Guberti quando scocca l'ora di gioco con un gran tiro dal volo impegna Nobile, due minuti più tardi Gerli testa l'attenzione del portiere di casa che risponde senza problemi; Grieco si gioca la carta Emmanuello ma è il Siena a rendersi pericoloso con Gerli che da buona posizione spreca la chance del vantaggio ospite. Esce anche Nobile per una ferita alla testa, il finale non si riserva ulteriori emozioni.

 

Marco Dho

Leggi altre notizie:PRO VERCELLI