Eccellenza girone A - Verbania-PDHA, sfida continua

Beretta ritrova il gol
Beretta ritrova il gol

Non avevano due impegni semplici Verbania e PontDonnaz HoneArnad che se la dovevano vedere con le torinesi ancora in corsa per i playoff, rispettivamente Pro Eureka e Vanchiglia, ma le formazioni di Frino e Cusano hanno sfruttando il fattore casa incamerando i tre punti che permettono alle due squadre di continuare il testa a testa che nelle ultime quattro giornate vivrà 360 minuti di passione. I biancocerchiati chiudono nel primo tempo la pratica con i gol di Artiglia e Ramponi che fissano il 2-0, i valdostani incontrano poche difficoltà nel 3-1 che li mantiene in scia.

Torna a vincere l'Accademia Borgomanero ritrovando con La Biellese un successo che mancava da oltre un mese, il 2-0 lo firmano Beretta a Leto Colombo che tengono accesa la fiammella che potrebbe condurre i rossoblu ai playoff mantenendo la distanza dalla seconda in classifica sotto i dieci punti. La stessa speranza che nutre anche l'Aygreville, che arpiona la quarta posizione vincendo nel finale sul campo dell'Orizzonti United (1-2). Rallenta l'Alicese che a Borgovercelli non riesce ad infrangere lo 0-0 di partenza mentre torna a coltivare speranze, seppur flebili, la Romentinese e Cerano che travolge il Città di Baveno (3-0).

In coda si staccano in fondo alla classifica Orizzonti United e Arona, ancora una volta sconfitta in un confronto diretto, contro La Pianese (0-1), che segna il destino dei lacuali novaresi. Domenica felice invece per il Le Grange Trino, i vercellesi si impongono con autorità sul Lucento (3-0) toccando con mano la salvezza diretta che garantirà la permanenza in Eccellenza.

L'Accademia Borgomanero riassapora la vittoria - Tutti i risultati del 26° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese