Terza categoria Novara - Impresa Fara, playoff all'ultimo tuffo

Il Carpignano termina secondo
Il Carpignano termina secondo

Arriva all'ultimo turno il primo rovescio per il Pastorfrigor Frassineto, che aveva vissuto le precedenti 25 giornate senza mai uscire sconfitto in campionato: l'impresa, più platonica e statistica che altro, la porta a termine il Pollone che si impone 2-1 rimanendo tuttavia distanza dalla zona playoff.

Zona playoff che negli incroci dell'ultimo turno viene rivoluzionata in maniera sostanziale, premiando la rincorsa del Fara che negli ultimi turni aveva chiaramente messo nel mirino l'ultimo posto utile per i playoff: ultimo posto che gli uomini di Bianchi hanno arpionato surclassando in campo avverso il Virtus Mulino Cerano (1-3). Non sarebbe però bastata questa vittoria se il Masserano Brusnengo non avesse perso incredibilmente in casa del fanalino di coda Voluntas Novara (2-1), dicendo addio non solo alla gara ma anche ai playoff.

Nei playoff il Fara sarà atteso dal derby con il Carpignano, che conferma la seconda posizione assoluta imponendosi sulla Pernatese (2-1) che chiude al quarto posto e sarà costretta dal playoff al "Bellotti" di Cerano con il Virtus Mulino. Nelle altre gare senza implicazioni di classifica, pareggio pirotecnico a Casalino dove i padroni di casa pareggiano (4-4) con l'Amatori Granozzese. L'Ozzano Ronzonese termina il proprio campionato vincendo di misura sul Canada (1-0) così come il Città di Sandigliano che rifila un poker al Villanova.

Carpignano-Fara e Virtus Mulino Cerano-Pernatese ai playoff - Tutti i risultati dell'ultimo turno di campionato e la classifica definitiva

Carmine Calabrese