Briga-Sizzano 1-0, la decide il terzino goleador Fornara - I AM CALCIO VERCELLI

Briga-Sizzano 1-0, la decide il terzino goleador Fornara

Una fase della ripresa
Una fase della ripresa
NovaraCoppe

Una rete a metà ripresa di Fornara permette al Briga di aggiudicarsi la sfida d’andata di Coppa Promozione contro il Sizzano e di affrontare il ritorno in programma l’11 settembre con un piccolo ma importante vantaggio. Match equilibrato con entrambe le formazioni ancora indietro di condizione con tanti giocatori arrivati da poco (Delfino ad esempio entrato nella ripresa non si è ancora allenato), ora il Briga è atteso dall’esordio in campionato contro il Dormelletto mentre il Sizzano andrà sul difficile campo della Dufour.

Che occasione sprecata Sizzano! Ramazzotti schiera il suo Briga con un 4-2-3-1 con riferimento avanzato Audi, dietro al bomber ci sono Cataldo, Salvatore ed Asole pronti a turno ad inserirsi e ad affiancare l’unica punta; il Sizzano risponde con un offensivo 3-4-3 con il tridente composto da Bovo, Marangon e l’ex Sanmartinese Yeboah. Subito un sinistro pericoloso di Audi deviato in angolo da un difensore ma nella prima fase di match le emozioni latitano, meglio dal 20’ in avanti con ripetuti capovolgimenti di fronte. Al 22’ Narlesso calcia alto su assist di Salvatore, più importante la chance ospite al 28’ quando Yeboah semina il panico nella difesa di casa e mette un cioccolatino solo da scartare per Bovo che a due passi dalla porta incredibilmente sbaglia. Il finale di tempo è di marca Briga con una bella uscita di Tega su Audi e allo scoccare del 45’ con Fornara che da ottima posizione calcia alto, un errore insolito per il “3” del Briga.

Coast to coast vincente Stessi 22 in campo dopo la pausa, al 4’ un sinistro centrale di Salvatore non impensierisce Tega che si deve arrendere al 22’ quando Fornara recupera palla a centrocampo e si invola verso l’area sizzanese chiudendo con un diagonale vincente, un’altra perla per un difensore esterno con delle qualità da attaccante. Il Sizzano anche con i cambi prova a organizzare una reazione, al 32’ Baccin è attento a salvare in corner su una deviazione di un suo difensore, al 40’ il nuovo entrato Mafezzoni non inquadra la porta, l’ultimo tentativo al quinto e ultimo minuto di recupero è una punizione di Forzani alta sulla traversa.

BRIGA-SIZZANO 1-0

Rete: 22’st Fornara.

Briga (4-2-3-1): Baccin; Picozzi, Gibin, Moretti, Fornara; Pereira, Nalesso (42’st Ingaramo); Cataldo (10’st Ardizzoia), Salvatore, Asole; Audi (21’st Mostoni). A disposizione: Zanetta, Prelli, Thiaw, Autunno, Ravizzotti, Appiah. All. Ramazzotti

Sizzano (3-4-3): Tega; Finotti, Forzani, Cupia; D’Elia (10’st Devito), Soro (16’st Mafezzoni), Giroldi, Raffaelli; Yeboah, Marangon (8’st Borruto), Bovo (21’st Delfino). A disposizione: Sapescu. All. Paladin

Arbitro: Biasol di Nichelino.

Note: Corner 3-2. Ammoniti Fornara, Ardizzoia e Salvatore per il Briga, Yeboah per il Sizzano. Spettatori 120 ca con buona rappresentanza ospite.

Marco Dho

Leggi altre notizie:BRIGA SIZZANO Coppe