Poker Gattinara, il San Nazzaro perde la vetta - I AM CALCIO VERCELLI

Poker Gattinara, il San Nazzaro perde la vetta

Una fase del primo tempo
Una fase del primo tempo
VercelliPrima Categoria Girone A

Con tre reti nei primi 23 minuti di gioco il Gattinara si aggiudica il big match della decima giornata del girone A di prima categoria agganciando al terzo posto proprio il San Nazzaro Sesia che perde la vetta a favore del Virtus Villadossola. Il match ha deluso le attese, troppi gli errori della formazione di Fallarini che ha alzato molto presto bandiera bianca, per contro i bianconeri di casa confermano il buon momento e trovano anche la prima vittoria tra le mura amiche dove avevano il pessimo record di due pareggi e due sconfitte nei quattro precedenti incontri.

I bianconeri archiviano la pratica nei primi quarantacinque minuti Inizio da incubo per gli ospiti, al 5’ errore di Pollidini in uscita, per Brigata è un gioco da ragazzi insaccare nella porta sguarnita; il Gattinara sfonda spesso sulla fascia sinistra dove uno scatenato El Khiyati raddoppia al 17’ con un potente e preciso sinistro. La capolista al 19’ ha la chance per riaprire la gara ma Napoli spreca insolitamente a due passi dalla porta; i padroni di casa premono, Brigata di testa sfiora il tris che arriva al 23’ quando Iaria lasciato solo dalla difesa avversaria batte per la terza volta Pollidini. Finale di tempo di marca vercellese, Brigata su cross di Iulini manda a lato, Travaini su assist di Rotti indugia al momento di tirare e permette alla difesa di chiudere, al 42’ un tiro di Rotti deviato finisce fuori di un soffio e al 45’ una punizione di Linarello non inquadra la porta, il San Nazzaro è contato in piedi e il duplice fischio è una liberazione per la formazione di Fallarini.

Allenamento agonistico Il San Nazzaro non crede nella rimonta e lo dimostra fin dalle prime battute del secondo tempo che diventa una sorta di allenamento per le due squadre con tanti cambi e poco agonismo, al 17’ un colpo di testa di Travaini sorvola la traversa, al 26’ primo intervento per Petterino che manda in corner una punizione di Napoli, al 38’ il Gattinara cala il poker con due nuovi entrati, Spina serve Pinton che non sbaglia e può festeggiare assieme agli indomabili tifosi bianconeri.

GATTINARA-SAN NAZZARO SESIA 4-0

Reti: 5’Brigata, 17’El Khiyati, 23’Iaria, 38’st Pinton.

Gattinara (4-4-2): Petterino; Iaria, Fratton, Lanza, Iulini; Rotti (5’st Pinton), Gili (32’st Perfetto), Linarello (9’st Albertino), El Khiyati; Travaini (21’st Spina), Brigata (16’st Palachov). A disposizione: Pagani, Pasquadibisceglie. All. Pagani (squalificato)

San Nazzaro (4-2-3-1): Pollidini; Vaccino (1’st Gavinelli), Galdini, Zappettini, Yao; Merisi, Migliavacca; Napoli, Ranzani (1’st Marchiando), Toninelli (18’st Fracassina); Scalvini (28’st Rambone). A disposizione: Boselli, Finotti, Michielon, Croci, Ingrassia. All. Fallarini

Arbitro: Bertaina di Bra.

Note: Corner 2-8. Ammoniti Linarello e Travaini per il Gattinara, Merisi per il San Nazzaro Sesia. Spettatori 100ca.

Marco Dho

Prima Categoria Girone A

ClassificaRisultatiStatistiche