Secondo: “Meno diciotto dall’obbiettivo salvezza” - I AM CALCIO VERCELLI

Secondo: “Meno diciotto dall’obbiettivo salvezza”

Il presidente Secondo
Il presidente Secondo
VercelliSerie C Girone A

In sala stampa si presenta dopo mister Gilardino anche il presidente della Pro Vercelli Massimo Secondo: “Abbiamo iniziato male, dopo dieci minuti eravamo sotto di due reti per un errore nostro e per uno dell’arbitro, poi abbiamo giocato solo noi. Non è stato concesso un rigore su Comi clamoroso, siamo una squadra giovane che non ha paura di nessuno.

Nella ripresa meritavamo di vincere, sia per il gioco espresso che per le occasioni avute, basti pensare al palo di Schiavon e alle occasioni di Romairone e Cecconi. Meritavamo i tre punti, peccato per un inizio partita sciagurato, non è un caso aver fatto una partita del genere contro la seconda del girone. Mancano 18 punti all’obbiettivo salvezza, siamo soddisfatti; ora andiamo a Carrara su un campo difficile contro una squadra forte, deve scendere in campo la Pro del secondo tempo, questa squadra è di mister Gilardino che gli ha dato carattere e che ha trasmesso ai ragazzi questa mentalità.

Abbiamo avuto parecchi infortuni e non sarà facile arrivare a quota 40, siamo sfortunati sotto tanti punti di vista compreso quello arbitrale. Questa squadra regala soddisfazioni a società e tifosi per atteggiamento con un’età media molto bassa, giovani che arrivano dal settore giovanile, noi ci crediamo e abbiamo investito tanto negli ultimi anni, siamo quelli che danno più minutaggio ai ragazzi e non è certo un caso

Marco Dho

Leggi altre notizie:PRO VERCELLI Serie C Girone A