Recupero vincente, la Dufour torna prima - I AM CALCIO VERCELLI

Recupero vincente, la Dufour torna prima

Repossini sta per segnare il due a uno
Repossini sta per segnare il due  a uno
VercelliPromozione Girone A

Va alla Dufour il derby vercellese del girone A di Promozione contro il Santhià rinviato per il maltempo lo scorso 17 novembre, con i tre punti la formazione di Cesano raggiunge a quota 23 il Briga in testa al campionato, rimane a 14 il Santhià nonostante nei novanta minuti visti al “Comunale” di Borgosesia non abbia demeritato.

Sfida equilibrata, la sblocca Repossini Fin dalle prime battute il match è piacevole soprattutto perché giocato su ritmi alti da entrambe le squadre, la prima occasione è per il Santhià con Zarmanian che calcia alto, rispondono i valsesiani con El Azhari che servito da Sabin entra in area ma non inquadra lo specchio della porta. Pericolosi gli ospiti al 12’ con Comotto F. che dalla destra mette in mezzo un pallone pericoloso che per fortuna di Lancini non trova nessuno pronto alla deviazione vincente; al 22’ passa la Dufour, angolo di Mangolini e colpo di testa vincente di Repossini, l’ex Sparta si conferma il bomber più prolifico dei neroverdi in questo inizio stagione. La seconda parte di primo tempo è più confusa e meno bella, qualche fallo di troppo rende spezzettata la partita e l’intervallo serve a far riordinare le idee ad entrambe le squadre.

Due magie permettono alla Dufour di agguantare il Briga Rimane negli spogliatoi la Dufour e dopo centoventi secondi il Santhià pareggia, diagonale di Manco, para Lancini ma sulla palla vagante il più lesto è Traversini che insacca nella porta sguarnita. I padroni di casa si riorganizzano e premono a caccia del 2 a 1, al 7’ Groppo è bravo su El Azhari mentre al 12’ la sua uscita su Pavesi è spericolata e costa al giovane numero uno del Santhià il cartellino rosso, D’Agostino mette Depperu per Salto ma i suoi dovranno affrontare buona parte della ripresa in dieci contro undici; sulla punizione successiva Repossini centra proprio l’angolino, due a uno e doppietta per l’attaccante di casa; la Dufour può chiudere il match ma Depperu è attento su El Azhari, Repossini e Pavesi, al 26’ si distrae la difesa valsesiana, ci mette una pezza con i pugni Lancini su Comotto S. Il match si chiude al 32’ quando Sabin con un destro magico trova un gol bellissimo, niente da fare per Depperu, può esplodere la festa di Mangolini e compagni che potrebbero incrementare il vantaggio nel finale ma sarebbe stato onestamente troppo per quanto visto in campo.

DUFOUR VARALLO-SANTHIA’ 3-1

Reti: 22’Repossini (D), 2’st Traversini (S), 13’st Repossini (D), 32’st Sabin (D).

Dufour Varallo (4-4-2): Lancini; Togna, Dedin, Bullano, Arlone (31’st Mariani); Pavesi (24’st Foresto), Basabe, Mangolini (38’st Apicella), Sabin (45’st Cattaneo); Repossini, El Azhari (38’st Vittone). A disposizione: Vivone, Bocchio, Selene, Patrioli. All. Cesano

Santhià (4-4-2): Groppo; Comotto F., Bigotti, Esposto, Gaio (46’st Fai); Manco, Timite, Salto (13’st Depperu), Comotto S. (40’st Esanu); Traversini (28’st Pairotto R.), Zarmanian (33’st Savant). A disposizione: Rosso, Pairotto D., Peric, Colombara. All. D’Agostino

Arbitro: La Luna di Collegno.

Note: Corner 6-1. Ammoniti Cesano, Sabin, Mangolini ed El Azhari per la Dufour, Salto e Pairotto R. per il Santhià. Espulso al 12’ del secondo tempo Groppo per fallo da ultimo uomo. Spettatori 100ca.

 

 

 

Marco Dho