Eccellenza girone A - Solo vittorie in vetta alla classifica - I AM CALCIO VERCELLI

Eccellenza girone A - Solo vittorie in vetta alla classifica

La rete di Mascolo lancia La Pianese
La rete di Mascolo lancia La Pianese
NovaraEccellenza Girone A

Il turno dell'Immacolata avrebbe potuto rappresentare un turno di svolta nella corsa al primo posto ma, di fatto e nonostante i tanti scontri complicati per chi comandava la classifica, non è cambiato nulla in vetta anche perché tutte le prime sei della graduatoria hanno fatto bottino pieno. L'Aygreville mantiene il primo posto passando l'ostacolo Alicese Orizzonti con due reti nella prima ora di gioco (non accenna a fermarsi il giovanissimo Brunod) che rendono vana la rete della bandiera dal dischetto dell'ex PDHA Amato (1-2), resta in scia il Borgovercelli che si impone di misura sul Baveno grazie al centro dagli undici metri di Rognone.

Anche la Ro.Ce. si impone di misura seppur in trasferta, sul campo del fanalino di coda Fulgor Valdengo dove basta la rete del capocannoniere Colombo per salvare apparenze e rincorsa al primo posto; era forse la gara di giornata quella di Biella, dove i padroni di casa erano chiamati ad affrontare il Borgaro: ne escono vittoriosi i torinesi (1-2) grazie al gol decisivo di Orofino, appena arrivato in terra torinese nello scambio con Varvelli, volato al PDHAE. Chiude la zona playoff La Pianese, che anche al "Margaroli" di Borgomanero non concede sconti (1-2) alla compagine rossoblu, giunta al quarto k.o. consecutivo.

Appena fuori dalla zona che conta il PontDonnaz di Cretaz che strapazza il Rivoli (4-0) che scivola pesantemente in classifica anche per i risultati delle avversarie in zona salvezza, che vanno tutte o quasi a punti: muovono la classifica Pro Eureka e Oleggio, anche se il pareggio (1-1) probabilmente non soddisfa nessuno e soprattutto i torinesi che si vedono raggiungere agli sgoccioli del match dal primo gol "orange" di Cerutti; fa ancora meglio il Le Grange Trino che sempre in zona Cesarini viola il "Forlano" di Stresa grazie ad Erbini, che concretizza la superiorità numerica di oltre mezz'ora vissuta dai vercellesi, rendendo amaro l'esordio di Frino sulla panchina borromaica.

Frino tocca la prima, lo Stresa va al tappeto - Tutti i risultati del 13° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese