Dedin: "Dobbiamo lavorare tanto per ripetere il girone d'andata" - I AM CALCIO VERCELLI

Dedin: "Dobbiamo lavorare tanto per ripetere il girone d'andata"

Davide Dedin
Davide Dedin
VercelliPromozione Girone A

Uno dei pilastri della Dufour nelle zone alte della classifica del girone A di Promozione è sicuramente il difensore Davide Dedin che sta disputando una stagione dal rendimento più che buono, abbiamo fatto con Davide una piacevole intervista prima del restart del campionato previsto per domenica.

Un bilancio su questa prima parte di stagione

"Sia a livello personale che a livello di squadre sono più che soddisfatto anche perchè non ci saremmo mai aspettati una partenza del genere, arrivare quasi alla fine del girone d'andata terzi a pochi punti dalla prima è straordinario. Siamo soddisfatti ma c'è molto da lavorare per il girone di ritorno, come ben sai le partite non sono mai scritte, sono molto combattute e bisogna darsi una gran da fare per mantenere questi risultati e questa classifica, per quanto riguarda le mie prestazioni sono soddisfatto di essere rimasto qui e i fatti finora mi stanno dando ragione".

Dove secondo te potete fare un ulteriore salto di qualità?

"Dobbiamo continuare ad allenarci con intensità e determinazione, con voglia e affrontare partita dopo partita per tornare davanti a tutti. Siamo terzi ma c'è ancora tutto il ritorno, vediamo come andrà. Non c'è bisogno di fare un salto di qualità, dobbiamo continuare a lavorare tanto come abbiamo fatto fino a questo punto della stagione".

Quando si vede giocare la Dufour balza subito all'occhio l'organizzazione difensiva, tu fai parte dei quattro dietro che sono stati uno dei punti di forza dei valsesiani, è la tua collocazione ideale?

"In questi anni con la linea a quattro di difesa, avevo iniziato come terzino destro a Gattinara e poi sono passato a centrale dove mi trovo assolutamente a mio agio".

Siete una squadra giovane, c'è un ragazzo che può ambire a giocare in categorie superiori?

"Sabin arrivato dalla Pro Roasio, nulla da togliere a tutti gli altri giovani che stanno dando il massimo sia in allenamento che in partita"

Per finire, chi può fare la differenza per voi in questa seconda parte di campionato che magari nella prima fare ha avuto qualche problema fisico o non si è espresso al massimo.

"Nel girone d'andata ha avuto qualche difficoltà Repossini che ha cambiato ambiente e ha dovuto inserirsi in un nuovo gruppo, ha avuto alti e bassi ma sono sicuro che nel ritorno potrà essere decisivo".

Marco Dho