La Dufour espugna Sizzano e torna in vetta da sola - I AM CALCIO VERCELLI

La Dufour espugna Sizzano e torna in vetta da sola

Una fase della ripresa
Una fase della ripresa
VercelliPromozione Girone A

Il 2020 è iniziato per la Dufour com’era finito il 2019 ovvero nelle zone altissime della classifica del girone A di Promozione, i valsesiani approfittando del pareggio del Briga e della sconfitta del Vigliano vincendo due a uno a Sizzano tornano primi da soli e sono oramai molto di più di una semplice sorpresa, l’impressione è che tutti dovranno fare i conti con la formazione di Cesano per vincere il campionato soprattutto se le prossime due partite contro Bellinzago e Briga andassero dalla parte dei valsesiani; terza sconfitta interna di fila per il Sizzano, qualche assenza di troppo ha condizionato Delfino e compagni che guardano con preoccupazione la zona play-out dove Dormelletto, Piedimulera, Bianzè ed Arona sono tutte andate a punti.

La Dufour passa quasi subito ma spreca troppo e il primo tempo termina uno a uno Inizia con il piglio della grande squadra la Dufour che è senza Lancini ed El Azhari che devono scontare l’ultimo turno di squalifica, al 6’ sul cross di Mangolini viene anticipato di un soffio Sabin al momento della conclusione, all’11 il sinistro di Mangolini è troppo centrale per impensierire Tega, due minuti più tardi arriva il vantaggio con un’azione personale di Pavesi che nello stretto salta tre giocatori e batte Tega, continua il buon momento dell’ex Borgovercelli nel nuovo ruolo di attaccante.

Al 22’ potrebbero raddoppiare i valsesiani, Repossini si libera bene e lascia partire un destro all’angolino, Tega salva in corner; un po’ inaspettato arriva il pareggio dei padroni di casa attorno alla mezzora, sul destro di Delfino Vivone non trattiene e per Marangon lasciato libero dalla difesa è un gioco da ragazzi depositare nella porta sguarnita; la reazione Dufour è furente, Repossini lascia immobile Tega ma la sua conclusione fa la barba al palo, al 33’ uscita spericolata dell’estremo di casa, Pavesi con lo specchio della porta libero non inquadra la porta, lo stesso Pavesi prima dell’intervallo va vicino al 2 a 1, Tega si oppone al numero nove nero verde.

Piglio Dufour, Repossini è l’uomo del primato Basabe protagonista dopo la pausa, prima spreca con un destro alto da buona posizione, al 7’ con un bell’intervento difensivo salva la propria porta da grossi guai. Dopo una fase di stanca della partita la Dufour torna ad attaccare con convinzione, al 25’il sinistro del nuovo entrato Mariani termina alto, è il preludio al gol del 2 a 1 che porta la firma di Repossini che su cross di Foresto non ha problemi a girare di testa in rete. Al 36’ Bovo approfitta solo in parte di un errore di Mangolini, il suo destro è troppo centrale per impensierire Vivone, nel finale il Sizzano si getta in avanti ma è Repossini per due volte a sfiorare il tre a uno in contropiede.

SIZZANO-DUFOUR VARALLO 1-2

Reti: 13’Pavesi (D), 29’Marangon (S), 27’st Repossini (D).

Sizzano (3-4-1-2): Tega; Cupia, Colombo (30’st Truzzi), Finotti; Mafezzoni (6’st De Vito), Soro, Giroldi (37’st Borruto), Zaitouni; Marangon (18’st Bovo); Delfino, Yeboah (37’st Agnesina). A disposizione: Falconelli, D’Elia. All. Paladin

Dufour Varallo (4-4-2): Vivone; Togna (20’st Apicella), Dedin, Bullano, Arlone (12’st Mariani); Sabin, Basabe, Mangolini (40’st Vittone), Foresto (29’st Bocchio); Pavesi (33’st Marchese), Repossini. A disposizione: Foglia, Selene, Maconi, Cattaneo. All. Cesano

Arbitro: Bonomo di Collegno.

Note: Corner 4-7. Ammoniti Mafezzoni, Cupia, Yeboah, Marangon e Borruto per il Sizzano, Togna, Dedin, Bullano e Mangolini per la Dufour. Spettatori 100ca.

Marco Dho