AIC, Tommasi: "Vogliamo ripartire, ma servono garanzie" - I AM CALCIO VERCELLI

AIC, Tommasi: "Vogliamo ripartire, ma servono garanzie"

Damiano Tommasi
Damiano Tommasi
ItaliaRubriche

Damiano Tommasi, presidente AIC, torna a parlare dell'emergenza Coronavirus. Dalle colonne de "La Gazzetta dello sport" l' ex centrocampista della Roma ha spiegato la posizione dell’AssoCalciatori sull’eventuale ripartenza dei campionati:

“Vorrei fare una premessa, doverosa nei confronti di chi ha perso i propri cari e che sta combattendo per salvare le vite, come i medici: in questo momento, parlare di sport ha veramente poco senso, anche se, da appassionati, non vediamo l’ora di tornare a divertirci il prima possibile. Quando? Diventa difficile sbilanciarsi."

Sulla ripresa: "La speranza, e sto parlando a nome dell' AIC, è di tornare in campo velocemente, magari già in estate, ma dovranno esserci le assolute garanzie. La salute e la sicurezza delle famiglie sono al primissimo posto, quando non ci sarà più alcun pericolo torneremo a pensare agli allenamenti e alla ripresa dei match ufficiali."

Giulio Cardone