Serie C, il mistero si infittisce. Terracenere: "Follia ricominciare" - I AM CALCIO VERCELLI

Serie C, il mistero si infittisce. Terracenere: "Follia ricominciare"

La Serie C, soluzioni per ripresa
La Serie C, soluzioni per ripresa
ItaliaSerie C

La ripresa dell'attività sportiva rappresenta, al momento, un rebus per tutte società, i vertici alti nel calcio e tifosi. Tuttavia, se per la Serie A qualcosa è già stata delineata e per la Serie B si viaggia ancora su binari sconosciuti, per la Serie C, il mistero si infittisce. Diverse sono le ipotesi per ripartire e su questo si è espresso anche l'ex centrocampista del Bari, Angelo Terracenere.

Dai microfoni del Corriere del Mezzogiorno, Terracenere ha detto la sua spiegando che al momento, una ripresa del campionato è inimmaginabile poiché ci sono questioni più importanti da risolvere e una soluzione potrà essere quella di assegnare la promozione alla capolista dei diversi gironi e disputare playoff e playout per le altre squadre. Certamente, le compagini che attualmente si trovano in una posizione di vantaggio o viceversa, spingono per la ripresa, per capire anche il futuro della prossima stagione sia per la programmazione che per una questione economica, una questione non da poco quest'ultima, visti gli scenari all'orizzonte per molte società.

Terracenere sottolinea che scendere in campo nel breve periodo è pura follia e nel caso ci fossero le condizioni per riprendere è giusto giocare le partite a porte chiuse. Lo scenario post emergenza non è da escludere, in quanto nuovi assembramenti possono solo vanificare gli sforzi fatti finora. L'allenatore ed ex centrocampista della squadra pugliese è dell'idea che i campionati devono fermarsi, e allo stesso tempo va studiata una soluzione in egual misura per le società sulla questione promozione e retrocessione. 

Agostino D'Angelo

Leggi altre notizie:BARI Serie C