Sirianni: “Meritavamo di essere trattati diversamente” - I AM CALCIO VERCELLI

Sirianni: “Meritavamo di essere trattati diversamente”

Il Borgovercelli
Il Borgovercelli
VercelliEccellenza Girone A

Stava disputando un campionato di vertice il Borgovercelli al momento della sospensione del girone A di Eccellenza, un peccato per la formazione di Moretto che avrebbe potuto giocarsi molto probabilmente fino alla fine un posto in serie D.

Non nasconde il proprio rammarico il presidente Franco Sirianni: “Era logico vista questa pandemia sospendere i campionati ma non riesco a capire il perché annullare tutto. Le società dilettantistiche hanno dei costi importanti per fare un campionato, noi come altre formazioni abbiamo investito parecchio e cosa ci troviamo? Nulla.

Ci saranno dei tagli importanti nella prossima stagione vista la crisi che sta colpendo un po' tutti, sarà difficile mettere dei soldi nel calcio; società come la nostra o i Pontdonnaz che sono state al vertice del girone A di Eccellenza quest’anno andavano trattate in modo diverso, ti fanno passare la voglia di investire nello sport”.

Marco Dho