Olbia-Pro Vc, la Pro rimane prima ma spreca un’occasione - I AM CALCIO VERCELLI

Olbia-Pro Vc, la Pro rimane prima ma spreca un’occasione

Zero a zero ad Olbia
Zero a zero ad Olbia
VercelliSerie C Girone A

Non è bastato quasi tutto il secondo tempo in superiorità numerica alla Pro Vercelli per tornare dalla Sardegna con tre punti che avrebbero permesso alla formazione di Modesto di allungare in classifica, le bianche casacche rimangono prime ma rimpiangono un successo sfumato anche se l’Olbia non ha demeritato e ha avuto le sue chance addirittura per vincere il match.

La cronaca Si fa preferire l’Olbia nelle prime battute di gara con Udoh che è il più pericoloso dei padroni di casa, al 10’ si vede la Pro con un tiro-cross di Blaze deviato in corner da Tornaghi che sul successivo angolo sventa un paio di minacce importanti, al 22’ la conclusione di Ladinetti non inquadra la porta, al 25’ Blaze su assist di Zerbin non trova la stoccata vincente. Prima dell’intervallo annullata una rete all’Olbia per fallo di Cocco su Saro, si va alla pausa sullo zero a zero.

L’Olbia rimane in dieci dopo sette minuti della ripresa, rosso per Emerson per fallo su Comi, i sardi nonostante l’inferiorità numerica sfiorano il vantaggio al 60’ con Udoh che su assist di Giandonato spreca una chance clamorosa; al 63’ cross di Zerbin per Comi che manca di un soffio l’appuntamento con il gol, al 67’ancora Comi stavolta centra la porta, Pennington salva sulla linea tra le proteste del bomber vercellese che sosteneva che la sfera fosse entrata; finale vibrante, al 78’ Tornaghi è attento su Comi, nel finale le due formazioni nonostante ci provino non riescono a sbloccare lo zero a zero che durerà fino al novantacinquesimo quando arriva il triplice fischio che pone fine alle ostilità.

Marco Dho

Leggi altre notizie:PRO VERCELLI Serie C Girone A