Pro Vercelli-Giana 4-0, bianche casacche in vetta al girone A - I AM CALCIO VERCELLI

Pro Vercelli-Giana 4-0, bianche casacche in vetta al girone A

Doppietta per Comi
Doppietta per Comi
VercelliSerie C Girone A

La Pro Vercelli vince il recupero del girone A di Serie C e si porta in testa con un punto di vantaggio sul Renate e una partita in meno rispetto ai lombardi, per la Pro terzo successo consecutivo e la sensazione di aver avuto sempre la partita in pugno contro una Giana generosa ma condannata da tutti gli episodi. Il quattro a zero finale è un passivo che la Giana non meritava per quanto visto in campo ma la Pro Vercelli ha meritato il successo.

Pro cinica, il doppio svantaggio è esagerato per la Giana Match equilibrato nelle prime battute di gioco, all’8’ cross di Clemente per Zerbin la cui conclusione è respinta dalla difesa ospite, al 15’ la Pro passa in vantaggio con Zerbin che servito da Graziano con un bel sinistro batte Zanellato. La Giana prova a reagire, al 17’ un tiro-cross di De Maria termina di poco alto, la Giana perde Greselin per infortunio e al 33’ subisce il raddoppio con Comi che su servizio di Zerbin non lascia scampo all’estremo della Giana, vibrante proteste dei lombardi per un fallo a centrocampo di Comi su Bonalumi, prima dell’intervallo Masi salva su Pinto e sul successivo corner Bonalumi di testa non inquadra la porta.

Il tris di Comi chiude i conti, risultato mai in discussione La ripresa parte con una girata di Comi deviata in corner dalla difesa avversaria, al 51’ la Giana spreca con Marchetti l’opportunità di rientrare in partita. Al 17’ punizione di De Maria, con i pugni Saro sventa la minaccia, al 18’destro di Zerbin parato in due tempi da Zanellati; al 24’ la Pro chiude la partita con Comi che risolve un batti e ribatti in area, quarta rete stagionale per l’ex Novara e Vicenza.

PRO VERCELLI-GIANA 4-0

Reti: 15’Zerbin, 33’Comi, 24’st Comi, 48’st Rodio.

Pro Vercelli (3-4-3): Saro; Hristov, Masi, De Marino; Clemente (35’st Erradi), Graziano, Nielsen (35’st Rodio), Iezzi; Borello (8’st Della Morte), Comi (25’st Romairone), Zerbin (25’st Padovan). All. Modesto

Giana (4-4-2): Zanellati; Perico (27’st Zugaro), Bonalumi, Marchetti, De Maria; Rossini, Capano, Greselin (30’Pinto), Maltese (18’st Finardi); Ferrario (18’st Corti), Perna (27’st D’Ausilio). All. Albè

Arbitro: Emmanuele di Pisa.

Note: Corner 6-5. Ammoniti nessuno per la Pro Vercelli, De Maria, Bonalumi e Pinto per la Giana. Match giocato a porte chiuse.

Marco Dho

Leggi altre notizie:PRO VERCELLI Serie C Girone A