Novara-Pro Vercelli 1-2, gli azzurri in nove perdono il derby - I AM CALCIO VERCELLI

Novara-Pro Vercelli 1-2, gli azzurri in nove perdono il derby

Un tentativo di Zerbin
Un tentativo di Zerbin
NovaraSerie C Girone A

Neanche con una rete regalata ad inizio partita il Novara riesce a tornare alla vittoria e prima in dieci e poi in nove cede alla Pro Vercelli che bissa la vittoria dell’andata. Un peccato per i padroni di casa che fino all’espulsione di Migliorini avevano disputato un buon match ordinato e con applicazione. La Pro rimane terza, per il Novara due trasferte decisive contro Lucchese e Giana.

Azzurri avanti ma in inferiorità numerica E’ un Novara ordinato fin dalle prime battute quello che mette in campo Banchieri, un 4-4-2 scolastico ma che blocca bene la Pro Vercelli che non riesce a trovare varchi e al primo errore viene castigata da Lanini che approfitta di un errore di Emmanuello per battere Saro; la reazione della Pro non si fa attendere, Comi di testa sfiora l’incrocio dei pali al 17’. Succede poco nella fase centrale di tempo, al 28’ Migliorini si becca un ingenuo giallo che diventa fondamentale al 41’ quando il difensore novarese per un fallo sempre su Comi si prende la seconda ammonizione che vuol dire doccia anticipata; rischia di diventare disastroso il finale di tempo per Buzzegoli e compagni, Lanni fa un miracolo su Della Morte a un minuto dalla pausa.

Setti minuti bastano alla Pro per ribaltare il risultato Avvio shock di ripresa per il Novara, al 4’ Emmanuello con una conclusione dalla distanza pareggia i conti, non esente da responsabilità Lanni, al 7’ assist di Gatto per Comi che ribalta il risultato, la difesa azzurra immobile guarda la Pro Vercelli passare in vantaggio. Lanini cerca la via del pareggio con un tiro troppo centrale per impensierire Saro, al 16’ il Novara rimane in nove per il secondo giallo a Bianchi, la successiva punizione di Zerbin termina di poco a lato. Il finale è nervoso ma senza troppi sussulti, gli azzurri in nove non riescono ad impensierire Saro.

NOVARA-PRO VERCELLI 1-2

Marcatori: 15’Lanini (N), 4’st Emmanuello (P), 7’st Comi (P)

Novara (4-4-2): Lanni; Pogliano, Migliorini, Bove, Cagnano (30’st Collodel); Pagani (9’st Malotti), Bianchi, Buzzegoli (22’st Schiavi), Panico (1’st Hrakac); Lanini, Rossetti (22’st Cisco). A disposizione: Desjardins, Zigoni, Zunno, Gonzalez, Bellich, Ivanov, Pellegrini. All. Banchieri

Pro Vercelli (3-4-3): Saro; Hristov, Masi, Auriletto; Iezzi, Nielsen (24’st Awua), Emmanuello, Gatto (24’st Clemente); Della Morte, Comi, Zerbin (29’st Rolando). A disposizione: Tintori, Parodi, Romairone, Jukaj, Padovan, Erradi, Merio, Secondo, Carosso. All. Modesto

Arbitro: Perenzoni di Rovereto.

Note: Corner 2-6. Ammoniti Migliorini, Bianchi, Pagani e Buzzegoli per il Novara, Gatto, Zerbin, Masi, Hristov e Clemente per la Pro Vercelli. Espulsi Migliorini al 41’ del primo tempo per somma di ammonizioni, Bianchi al 16’ del secondo tempo per somma di ammonizioni. Match disputato a porte chiuse.

Marco Dho