Pro Vc-Alessandria 0-1, un’autorete condanna la Pro - I AM CALCIO VERCELLI

Pro Vc-Alessandria 0-1, un’autorete condanna la Pro

Moreno Longo
Moreno Longo
VercelliSerie C Girone A

L’Alessandria si aggiudica il posticipo del girone A di serie C battendo nel derby piemontese la Pro Vercelli grazie ad un’autorete di Nielsen a fine primo tempo, un successo meritato per i “grigi” che hanno sprecato un rigore e costretto Saro a molteplici interventi decisivi, i padroni di casa recriminano per un finale in forcing che avrebbe potuto portare almeno un punto che avrebbe permesso a Comi e compagni di raggiungere in vetta il Como.

La cronaca Parte contratta la Pro Vercelli, al 2’ Saro chiude su Arrighini, gli ospiti perdono subito Sini per infortunio, all’11’ Auriletto provoca un calcio di rigore per l’Alessandria, il difensore vercellese prima viene espulso poi su intervento del guardalinee il rosso diventa giallo, dagli undici metri Saro para su Eusepi e anche sul successivo tentativo dell’ex, grande doppio intervento del numero uno di casa; ritmi alti, al 28’ Arrighini calcia sull’esterno della rete, al 43’ Nielsen non inquadra la porta, lo stesso centrocampista al 44’ è sfortunato in scivolata e insacca la sfera nella propria porta, Alessandria in vantaggio appena prima dell’intervallo, addirittura Saro evita su Arrighini il due a zero prima del duplice fischio.

Modesto inserisce Emmanuello e Clemente per Nielsen e Auriletto, al 49’ Mustacchio calcia alto, Della Morte e Comi sono le carte che si gioca il tecnico di casa e la Pro cresce con il passare dei minuti, al 67’ Pisseri salva su un colpo di testa di Gatto su cross di Clemente, risponde l’Alessandria con Arrighini ma la difesa della Pro devia in corner, al 78’ il colpo di testa di Costantino termina a lato, il forcing finale delle bianche casacche produce una conclusione dalla distanza di Emmanuello e un tiro di Della Morte su cui Pisseri è bravissimo a mantenere la propria porta inviolata.

Marco Dho

Leggi altre notizie:PRO VERCELLI Serie C Girone A