Un gol per tempo, il Borgovercelli passa a Varallo ed è primo - I AM CALCIO VERCELLI

Un gol per tempo, il Borgovercelli passa a Varallo ed è primo

Il Borgovercelli festeggia
Il Borgovercelli festeggia
VercelliEccellenza Girone A

Massimo risultato quasi con il minimo sforzo per il Borgovercelli che con un gol per tempo supera due a zero la Dufour, un successo che permette alla formazione di Moretto di balzare in testa al girone A di Eccellenza assieme alla Pro Eureka anche se bisogna considerare che l’RG Ticino ha dovuto rinviare il proprio match per il covid. Indicazioni contrastanti per Moretto, sembra avere margini di miglioramento la sua squadra che esprime solo a tratti le proprie potenzialità, un passo indietro per la Dufour dopo la bella prova in casa dell’Aygreville, in certi momenti inspiegabile la paura del primo tempo soprattutto in un campionato che non prevede retrocessioni.

Dufour timorosa, il Borgovercelli controlla la partita Le due formazioni danno vita a un primo tempo non certo entusiasmante, il 4-4-2 della Dufour è ordinato ma con pochissima fantasia e con un ritmo basso che non dà fastidio al Borgovercelli che pur non facendo cose strabilianti trova il vantaggio 10’ con un colpo di testa di Pinelli su angolo di Frascoia, corner derivato da una deviazione di Cairola su tiro-cross di Premoli. Il vantaggio non cambia la partita e al 21’ stesso schema del gol con Biano che di testa va vicino al due a zero; al 30’ bella ripartenza di Secci che sorprende la difesa valsesiana, il veloce attaccante supera Cairola ma Sabin respinge sulla linea. La Dufour si vede solo al 44’ con una rovesciata di Pavesi bella ma non efficace, Cantele non ha problemi.

La Dufour ci prova ma non basta per fermare il Borgovercelli Molto diversa la formazione di Cesano dopo la pausa, non solo l’entrata in campo di Panariello ma un atteggiamento complessivo diverso permette ai padroni di casa di mettere in difficoltà gli avversari anche se Rognone dopo tre minuti ha la palla del due a zero ma Cairola è attento e reattivo, con il passare dei minuti cresce la Dufour, al 16’ Panariello attacca bene la profondità ma calcia sull’esterno della rete. Manca spesso nell’ultimo passaggio la Dufour, l’entrata in campo di Mangolini non al meglio non cambia la partita e il Borgovercelli trova il due a zero al 35’ con una conclusione dalla distanza di Premoli su cui Cairola poteva fare meglio, nel finale Petrillo sfiora due volte il tris e nel recupero va vicino alla rete della bandiera Tampellini ma il suo destro termina di poco a lato.

DUFOUR VARALLO-BORGOVERCELLI 0-2

Reti: 10’Pinelli, 35’st Premoli.

Dufour Varallo (4-4-2): Cairola; Togna (43’st Patrioli), Bruno, Bocchio, Modena; Sabin (1’st Panariello), Rovei, Vittone (20’st Mangolini), Foresto (23’st Diongue); Pavesi, Repossini (13’st Tampellini). A disposizione: Carminati, Basabe, Russo, Sagliaschi. All. Cesano

Borgovercelli (4-3-3): Cantele; Premoli, Graziano, Biano, Gnemmi; Rossi, Frascoia, Meo De Filippi (23’st Verbano); Secci (43’st Petrillo F.), Pinelli (31’st Treviso), Rognone (19’st Petrillo N.). A disposizione: Bonassi, Negretti, Miglietta, Bertola, Cicogna. All. Moretto (squalificato)

Arbitro: Azizi di Nichelino.

Note: Corner 0-5. Ammonito Rovei per la Dufour, nessuno per il Borgovercelli. Match giocato a porte chiuse.

Marco Dho