Borgosesia-Caronnese 2-3, i granata retrocedono in Eccellenza - I AM CALCIO VERCELLI

Borgosesia-Caronnese 2-3, i granata retrocedono in Eccellenza

Le due squadre schierate
Le due squadre schierate
VercelliSerie D Girone A

Finiscono con novanta minuti di anticipo le speranze salvezza del Borgosesia che perde tre a due in casa contro la Caronnese e vista la contemporanea vittoria del Fossano a Gozzano retrocede matematicamente in Eccellenza dopo una stagione nefasta. L’ultimo match è emblematico, un approccio sbagliato e tanti troppi errori sono fatali ai valsesiani che dopo dodici stagioni tornano in Eccellenza.

Il Borgosesia rimedia con Perego a un inizio negativo Partenza shock per il Borgosesia che al 4’ subisce lo zero a uno con un colpo di testa di Travaglini su punizione di Becerri, al 9’ destro di Vernocchi che si abbassa di colpo e per poco sorprende l’estremo granata; c’è solo la Caronnese in campo, Galli rischia la frittata su un tiro dalla distanza di Vernocchi, al 19’ Becerri in bello stile impegna Gallio con i pugni. Il Borgosesia sale nell’ultima parte di tempo, al 38’ al primo tiro in porta pareggia, Cortinovis scende sulla sinistra e mette un pallone invitante per Perego che di testa non marca il bersaglio, prima dell’intervallo i padroni di casa reclamano i rigori per un fallo su Aloia.

Sconfitta uguale retrocessione, i granata sono in Eccellenza Il Borgosesia ha due clamorose occasioni per passare in vantaggio a inizio ripresa, al 6’ girata di Aloia che colpisce il palo, tre minuti più tardi Bramante ben servito da Confalonieri sbaglia un diagonale da una posizione in cui solitamente è letale; i granata calano, Travaglini sfiora la doppietta personale ma il due a uno della Caronnese arriva a gelare il “Comunale” al 24’ con Calì che servito da Banfi non perdona. Sussulto d’orgoglio al 29’ dei valsesiani con Perego il cui colpo di testa viene salvato sulla linea, al 34’ Rivi costringe Angelina in corner, lo stesso Rivi al 38’ servito da Bramante mette in rete la palla del due a due, l’assedio del Borgosesia produce una incredibile opportunità per Bramante che calcia altissimo ben servito da Rivi, addirittura c’è tempo per il tre a due di Calì che sancisce la retrocessione del Borgosesia con l’ennesima sconfitta.

BORGOSESIA-CARONNESE 2-3

Marcatori: 4’Travaglini (C), 38’Perego (B), 24’st Calì (C), 38’st Rivi (B), 50’st Calì (C).

Borgosesia (3-5-2): Galli; Iannacone (31’st Menga), Vecchi, Confalonieri; Cortinovis (28’st Matera), Corigliano (25’st Rivi), Areco, Perego, Bernardo (32’ Monteleone); Bramante, Aloia (35’st Omoregbe). A disposizione: Barlocco, Beretta, Szafran, Mora. All. Rossini

Caronnese (4-4-2): Angelina; Coghetto, Galletti, Cosentino, Travaglini; Torin (1’st Calì), Vernocchi (24’st Siani), Putzolu (35’st Arcidiacono), Battistello; Boschetti (9’st Banfi), Becerri (16’st Rocco). A disposizione: Marietta, Costa, Zoughi, Yamba. All. Gatti

Arbitro: Robilotta di Sala Consilina.

Note: Corner 5-2. Ammoniti Confalonieri, Areco, Bramante e Monteleone per il Borgosesia, Rocco, Coghetto, Putzolu e Cosentino per la Caronnese. Spettatori 200ca.

Marco Dho

Leggi altre notizie:BORGOSESIA Serie D Girone A