Eccellenza A - Tocca a Stresa ed Aygreville il ruolo dell'inseguitore - I AM CALCIO VERCELLI

Eccellenza A - Tocca a Stresa ed Aygreville il ruolo dell'inseguitore

Lipari, croce e delizia dei verbanesi
Lipari, croce e delizia dei verbanesi
NovaraEccellenza Girone A

La sfida tutta novarese del "Margaroli" tra Accademia Borgomanero ed Oleggio era a tutti gli effetti sfida di vertice perché con gli "orange" a comandare la classifica e gli agognini nel gruppetto dei primi inseguitori molto passava dal risultato di Borgomanero. Per l'Oleggio c'era da rintuzzare anche l'assalto dello Stresa, vittorioso nell'anticipo sul campo della Fulgor Valdengo (0-3) e agli arancioni di Ferrero basta l'1-1 maturato sul campo dei rossoblù per mantenere la vetta della classifica.

Ne approfitta per accorciare anche l'Aygreville che si impone su La Pianese (2-1) agguantando i borromaici in seconda posizione mentre falliscono la prova Biellese e Venaria Reale, fermate entrambe sul pari interno: amaro perché giunto nel finale quello dei lanieri di Rizzo a cui il Borgaro impone il 2-2 ma non sono contenti neanche in casa torinese dove Lipari permette al Verbania di strappare un punto prezioso per allontanare i biancocerchiati dalle zone basse della classifica. 

Ricca di gol la sfida di Settimo dove i padroni di casa riescono a sconfiggere il Borgovercelli (4-3), rimasto solo sul fondo della classifica in compagnia della Dufour Varallo che tuttavia ha l'attenuante di non essere sceso in campo questa domenica. Primi punti infatti per l'Alicese Orizzonti di Mellano, a cui Fiorino regala la vittoria in rimonta contro la Pro Eureka (2-1). Sale a piccoli passi anche il Città di Baveno a cui però va di traverso l'1-1 interno con il Le Grange Trino, con la compagine di Rampi che non riesce a difendere il vantaggio siglato da Tinelli facendosi riprendere dall'ex Stresa Brugnera.

L'Alicese Orizzonti muove la classifica, primi punti per i vercellesi - Tutti i risultati del 4° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese