Promozione A - Cossato di rigore, il Sizzano saluta la categoria - I AM CALCIO VERCELLI

Promozione A - Cossato di rigore, il Sizzano saluta la categoria

Asole, tripletta nell'anticipo di sabato
Asole, tripletta nell'anticipo di sabato
NovaraPromozione Girone A

C'era da rispondere al travolgente Briga per il Città di Cossato, che ha assistito da spettatore al 5-1 con il quale nell'anticipo di sabato sera giocato al "Fortina e Zanolli" di Oleggio la formazione di Licaj ha liquidato il Dormelletto e in cui spicca la tripletta di un sempre più decisivo Asole. Un compito non semplice per i biellesi chiamati ad inseguire ma assolto con il rigore di Canton che in avvio di ripresa ha consegnato alla formazione di Forzatti il derby biellese con la Chiavazzese, ancora bisognosa di conquistare punti salvezza.

Con le prime della classe che non perdono un colpo ormai da settimane, diventa difficile tenere accesa la lotta per i play off dove già il quinto posto ha ormai matematicamente perso di ogni interesse, tanto è vero che è rimasto probabilmente il solo Bulè Bellinzago a credere in quella che sembra da tempo una "mission impossible", con la squadra di Lo Russo che supera all'inglese il Vogogna regalandosi un'altra settimana di speranza. Quella che forse non potranno più coltivare il Bianzé, arenatosi con lo Sparta Novara (0-0) che con questo pareggio si salva matematicamente, e l'Omegna che al "Liberazione" non va oltre l'1-1 con un Santhià alla complicata rincorsa di giocarsi la salvezza quanto meno ai playout.

In coda finisce la stagione del Sizzano che, perdendo (0-3) con l'Arona, archivia anche le ultime possibilità di raggiungere i playout (tre vittorie e un'eventuale penultimo posto non basterebbero ai novaresi) chiudendo una stagione da resettare per ritornare in Prima categoria con le giuste mentalità e motivazioni. Il quintultimo posto potrebbe valere la salvezza diretta e è a quello che aspira la Juventus Domo che pareggia a Vigliano (1-1) ma che dovrà guardarsi dal ritorno perentorio del Valduggia che vince a Piedimulera (0-1) portandosi a -1 dai granata ossolani e tirando nella mischia anche la formazione di Bonan che dovrà ora tornare a fare punti come la Chiavazzese per evitare di cadere in zona pericolosa.

Si salva la Sparta, occhio al 5ultimo posto - Tutti i risultati del 27° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese