Borgosesia-Legnano 1-4, gli ospiti archiviano la pratica nei primi 25' - I AM CALCIO VERCELLI

Borgosesia-Legnano 1-4, gli ospiti archiviano la pratica nei primi 25'

Il rigore parato da Gilli
Il rigore parato da Gilli
VercelliSerie D Girone A

Prima sconfitta stagionale per il Borgosesia che soccombe nettamente in casa contro il Legnano, per i lombardi primi tre punti stagionali e una buona impressione destata al “Comunale” soprattutto nei primi venticinque minuti dove i tre gol hanno indirizzato la partita. Curiosamente nell’ultima sfida disputata in Valsesia il 10 febbraio 2021 il Legnano aveva vinto con lo stesso punteggio odierno ovvero quattro a uno.

Legnano inarrestabile, il match è archiviato nel primo tempo Primo tempo di grande sofferenza per il Borgosesia che lo chiude sotto per tre a zero, già al 2’ il Legnano ha la palla del vantaggio ma Gilli salva su Kone, all’11’ ospiti in vantaggio, angolo di Vernocchi per Zeroli che con un preciso piatto batte l’estremo granata; la formazione di casa è in severa difficoltà, al 13’ Romano calcia sull’esterno della rete, al 17’ break di Kone che è freddo davanti a Gilli per siglare il due a zero. Non c’è partita, al 23’ il Legnano cala il tris ancora con Zeroli e ancora su angolo di Vernocchi; la reazione del Borgosesia è un colpo di testa di Fossati al 38’ che non inquadra la porta.

Il Borgosesia la riapre ma il Legnano cala il poker Legnano subito pericoloso dopo la pausa, errore di Pecci, Gilli mette in angolo il tiro di Myrtollari; al 3’ rigore per gli ospiti per fallo di Attolou su Romano, dal dischetto lo stesso Romano calcia angolato ma Gilli con un bell’intervento salva il Borgo dalla definitiva capitolazione. All’8’ si fa male il primo assistente Pampaloni, dopo sette minuti fermi devono entrare due dirigenti della società a fare da guardalinee. Dopo la pausa la partita cambia, al 18’ il nuovo entrato Favale lavora un bel pallone al limite dell’area e conclude di poco fuori. Al 22’ una punizione di Forte viene bloccata con una parata plastica da Gilli, al 25’ il Borgosesia accorcia le distanze con Iannacone che su colpo di testa di Giraudo è lesto a mettere in fondo al sacco. I granata vanno vicino al secondo gol con Monteleone e Fossati, al novantesimo chiude i conti Arpino che chiude il triangolo con Romano e fissa il punteggio sul definitivo quattro a uno.

BORGOSESIA-LEGNANO 1-4

Marcatori: 11’ e 23’ Zeroli (L), 17’ Kone (L), 25’st Iannacone (B), 44’st Arpino (L).

Borgosesia (3-4-3): Gilli; Giraudo, Frana, Iannacone; Monteleone, Colombo (31’st Vassallo), Mirarchi, Pecci (13’st Favale); Attolou (45’st Rekkab), Fossati, Donadio (36’st Guatieri). A disposizione: Gragnoli, Lauciello, Vassallo, D’Ambrosio, Giacona. All. Lunardon

Legnano (4-1-4-1): Ravarelli; Pagani, Zeroli, Arpino, Losio; Vernocchi; Kone (23’st Kone O.), Myrtollari, Rocco (31’st Cosentino), Forte (23’st Donnarumma); Romano. A disposizione: Pallavicini, Silvestre, Oliviero, Benedetti, Grisorio, Banfi. All. Zullo

Arbitro: Spina di Barletta.

Note: Corner 4-6. Ammoniti Frana, Monteleone e Attolou per il Borgosesia, Rocco e Donnarumma  per il Legnano. Spettatori 200ca.

Marco Dho

Leggi altre notizie:BORGOSESIA Serie D Girone A