Pro Vercelli-Novara 1-2, il cielo è azzurro sopra Vercelli - I AM CALCIO VERCELLI

Pro Vercelli-Novara 1-2, il cielo è azzurro sopra Vercelli

Galuppini ha appena fatto il 2 a 1
Galuppini ha appena fatto il 2 a 1
NovaraSerie C Girone A

Un Novara bello e di carattere torna a vincere il derby delle risaie dopo sette anni superano in rimonta la Pro e portandosi al terzo posto in classifica. Un successo meritato nonostante gli azzurri siano passati in svantaggio dopo meno di dieci minuti con un gran gol di Della Morte, un primo tempo dominato dalla formazione di Cevoli che trova il pareggio con Gonzalez; a decidere nella ripresa una rete di Galuppini lesto a riprendere un rigore sbagliato dallo stesso ex Renate.

Gonzalez risponde a Della Morte, è un derby bellissimo  Novara subito pericoloso con Gonzalez, Valentini devia in angolo; al 7’ assist di Bortolussi per Masini che manca di poco la deviazione vincente. Al 9’ Pro Vercelli, azione personale di Della Morte che conclude con un sinistro preciso ed angolato che non lascia scampo a Pissardo, al 14’ Novara subito vicino al pareggio, Ranieri per Bortolussi che davanti a Valentini colpisce male il pallone e grazia la Pro; al 29’ colpo di testa di Benalouane salvato sulla linea da Comi, un minuto più tardi una punizione di Galuppini termina di poco a lato. Il pareggio è nell’aria, assist di Rocca per Gonzalez che non perdona la Pro, uno a uno e Argentino che esulta sotto gli oltre 500 tifosi arrivati da Novara. La prima frazione finisce con gli azzurri in attacco ma il risultato non cambia.

Galuppini è l’uomo derby, il Novara può festeggiare Primo squillo della Pro Vercelli dopo la pausa, un tiro di Comi viene messo in angolo in qualche modo da Pissardo, risponde Galuppini al 6’ con un sinistro alto sulla traversa. Al 19’ l’episodio decisivo della partita, cross di Bortolussi contrato con un braccio da Cristini, dal dischetto di presenta Galuppini su cui Valentini è bravo ma la sfera, con un pizzico di fortuna, torna sui piedi dell’attaccante che deposita nella porta sguarnita. Brivido per gli ospiti al 37’, bell’intervento di Pissardo su Mustacchio, a tre minuti dal novantesimo ripartenza azzurra con Tavernelli che fallisce la chance del tris, protagonista del recupero Benalouane, prima impegna Valentini con una conclusione dalla distanza, al 49’ viene espulso per somma di ammonizioni.

PRO VERCELLI-NOVARA 1-2

Marcatori: 9’Della Morte (P), 37’Gonzalez (N), 20’st Galuppini (N).

Pro Vercelli (4-2-3-1): Valentini; Silvestro (27’st Anastasio), Cristini, Perrotta, Iotti (1’st Macchioni); Calvano, Saco (5’st Corradini); Mustacchio, Vergara (1’st Arrighini), Della Morte (11’st Guindo); Comi. A disposizione: Rigoni, Lancellotti, Masi, Gentile, Gatto, Renault, Iezzi. All. Paci

Novara (4-3-2-1): Pissardo; Ciancio, Benalouane, Carillo, Goncalves (30’st Amoabeng); Rocca (40’st Bertoncini), Ranieri, Masini; Galuppini (32’st Tavernelli), Gonzalez (31’st Calcagni); Bortolussi (32’st Buric). All. Cevoli

Arbitro: Carrione di Castellamare di Stabia.

Note: Corner 2-9. Ammoniti Mustacchio per la Pro Vercelli, Benalouane, Ciancio e Calcagni per il Novara. Espulso al 49’del secondo tempo Benalouane per somma di ammonizioni.

Marco Dho